Connect with us

Accessori Casa

Artemide porta la sua luce al Salone del Mobile.Milano Shanghai 2018

Published

on

Artemide_NH 1217_Neri&Hu_ph Ferrari_01

 

Al Salone del Mobile.Milano Shanghai 2018, dal 22 al 24 Novembre Artemide  presenta le nuove collezioni nate dalla collaborazione con importanti studi di architettura internazionali e dalla ricerca sulle più avanzate tecnologie.

Artemide rinnova la sua partecipazione a questo evento a conferma del suo profondo interesse per l’oriente come testimoniato dal lavoro intrapreso con lo studio Neri&Hu, recentemente premiato con il prestigioso DFA World’s Outstanding Chinese Designer 2018. Le famiglie Yanzi e nh1217 sono perfetta sintesi fra tradizione e innovazione, interazione sostenibile tra materiale, forma e luce, sistemi aperti ideali per costruire leggere composizioni e paesaggi di luce.

Artemide_NH 1217_Neri&Hu_03

Artemide Neri & Hu

Nel 2018 è iniziata anche un’altra importante collaborazione con lo studio cinese MAD Architects di Ma Yansong da cui è nata la lampada Pingtang, che interpreta con una riflessione contemporanea la cultura e la tradizione orientale.

Artemide Pingtan

Artemide Pingtang

“Non si tratti di esportare una cultura, quanto di scambiarla. Sedersi al tavolo della contemporaneità vuol dire portare ognuno le proprie competenze e mettersi a disposizione di un confronto nel quale tutti abbiamo qualcosa da imparare.“

Carlotta de Bevilacqua, Vice President & CEO Artemide

Questo è l’atteggiamento con cui Artemide da sempre collabora con i più importanti studi di architettura interpretando diverse prospettive culturali sul progetto della luce. I già citati Neri&Hu eMAD Architects ma anche BIGGenslerFoster&PartnerHerzog & de MeuronJean Nouvel e lo studio Elemental di Alejandro Aravena, ultimo dei sei Premi Pritzker con cui Artemide ha avuto l’onore di collaborare, sono solo alcune delle realtà internazionali che lavorano per lo sviluppo dei propri progetti con approcci molto differenti tra loro che si traducono in prodotti innovativi ma anche in soluzioni di lighting custom.

I prodotti Artemide rappresentano un incrocio unico di valori: l’approccio alla luce umana e responsabile si coniuga a un saper fare progettuale e materico, in un incontro tra tecnologia di ultima generazione e antichi saperi, perfetta espressione del progetto sostenibile. Perfetti esempi sono “O”dello studio Elemental e Gople Lamp di BIG, idee che riconciliano attraverso la luce gli spazi dell’uomo e la natura. Il primo è un cerchio immateriale che suggerisce nuove prospettive sull’ambiente naturale e urbano. Nella sospensione Gople Lamp, all’interno di un vetro lavorato a mano, una tecnologia brevettata di luce RWB aiuta la crescita delle piante e può creare un ambiente ottimale per l’uomo dal punto di vista emotivo, fisiologico e percettivo.

Artemide nuova lampada Gople lamp

Artemide Gople lamp

Sempre di BIG è il sistema Alphabet of Light: un alfabeto di luce, moduli lineari e curvi diventano uno strumento a disposizione di tutti i progettisti per comunicare e disegnare una luce in grado di seguire tutti gli spazi a 360° con comfort e una dinamicità inaspettata grazie al controllo con ArtemideApp.

Artemide è oggi infatti in grado di realizzare non solo la luce più adatta per ogni spazio indoor e outdoor  ma anche intelligenze di gestione e informazione: sistemi di interazione digitali evoluti,Internet of Things, sensori, app, LI-FI, Geo-Li-Fi fino alla progettazione di veri e propri software.

Testimoni delle soluzioni Architectural sono invece il sistema A.24 e la famiglia di spot Vector, strumenti per integrare liberamente negli spazi ricchezza e varietà di performance di luce con continuità e flessibilità. Discovery, premiata con il Compasso d’Oro 2018, interpreta il know how tecnologico e la cultura del progetto Artemide con una soluzione sorprendente nel tradurre l’innovazione in emozione della percezione. Un elemento totalmente assente e smaterializzato che quando si accende acquista volume con una presenza scenografica e una luce confortevole perfetta anche per gli spazi del lavoro.

All’appuntamento di Shanghai sarà presentata anche la lampada portatile Come together, una task light libera di portare ovunque una luce perfetta con 3 diverse intensità e  rimanendo fino a 16 ore unplugged, grazie ad una batteria ricaricabile Li-Po e con altissima efficienza, generata da un sistema ottico studiato interamente in Artemide.

ARTEMIDE lampada Come Together autonomia a batteria otto ore

Artemide lampada Come Together autonomia a batteria otto ore – Photo Credit Giovanni Gastel

In occasione del Salone del Mobile.Milano Shanghai 2018 Carlotta de Bevilacqua, sarà una delle protagoniste del Design Talk “Icon Architects” organizzato da Interni che si terrà il 23 Novembre alle 2.00PM presso lo Shanghai Exhibition Center – Dome Hall – Piazza Italiana.

artemide.com