Connect with us

Brands and City

Pad London 2019, Dimoregallery racconta l’arte dell’home design italiano

Published

on

Pad London 2019, Dimoregallery racconta l'arte dell'home design italiano

Dimoregallery, raffinato brand italiano di arredi in costante dialogo tra passato e presente, è tornato dal 30 settembre e fino a domani 6 ottobre a PAD LONDON, la fiera leader per l’arte, il design e le arti decorative del 20 ° secolo dove importanti gallerie internazionali delle principali città in Europa, Nord America e Asia si uniscono per offrire un panorama eccezionale delle opere più ambite e iconiche disponibili oggi sul mercato.

Lo spazio espositivo di Dimoregallery allestito per questo prestigioso appuntamento, rappresenta una casa elegante con un’estetica moderna distinta, incentrata sul design storico italiano e scandinavo.

Pad London 2019, Dimoregallery racconta l'arte dell'home design italiano

Linee morbide definiscono gli arredi e le lampade create da maestri del design del secolo scorso. Un contesto prestigioso nel quale spiccano, tra le altre , le opere di BBPR (acronimo che identificava il gruppo di architetti italiani costituito nel 1932 da Gian Luigi Banfi, Lodovico Barbiano di Belgiojoso, Enrico Peressutti, Ernesto Nathan Rogers) insieme alle creazioni di Osvaldo Borsani, Carlo De Carli, Severin Hansen, Frits Henningsen, Angelo Lelii, Pietro Lingeri, Giò Ponti, Gino Sarfatti. A completare il tutto i tappeti dell’italiana Altai.

Pad London 2019, Dimoregallery racconta l'arte dell'home design italiano

La tavolozza dei colori include bianco, beige, marrone e nero nitidi.

La selezione in mostra può vantare anche di un divano prodotto da Fritz Henningsen negli anni ’30, con struttura in mogano, pelle cognac imbottita e dettagli in ottone. Nello stand sono esposti anche un divano e delle poltrone disegnate da Carlo De Carli e prodotte da Cassina, insieme a una coppia di sedie a sdraio di Osvaldo Borsani, tutte degli anni ’50.

All’evento londinese Dimoregallery presenta anche tavoli di Severin Hansen e Pietro Lingeri, oltre a una coppia di tavolini i bronzo fuso creati da Luciano Frigerio.

Pad London 2019, Dimoregallery racconta l'arte dell'home design italiano

Le fonti luminose sono rappresentate da oggetti rari come le lampade da parete in vetro di Murano prodotte da Barovier negli anni Quaranta, il set di lampade da parete in ottone di Hans Agne Jakobsson o i maestosi lampadari di BBPR e Angelo Lelii datati rispettivamente 1965 e 1959.

La libreria di Gio Ponti e il bar con ante scorrevoli di Carlo de Carli, entrambi provenienti da due case private, quale ennesima testimonianza in questa espsosizione del meglio del design moderno italiano.

http://www.dimoregallery.com

Pubblicità
Clicca per lasciare un commento

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply