Connect with us

Moda Uomo Collezioni Autunno-Inverno 2019-2020

PITTI UOMO 95: ANTICIPAZIONI E NOVITA’ PER L’ AI 2019

A qualche ora dall’apertura di Pitti Immagine Uomo 95 andiamo a vedere le novità delle nuove collezioni AI 2019 2020 di sei prestigiosi brand

Published

on

Pitti Immagine Uomo 95 inaugurazione autunno-inverno 2019 2020 People

Continuiamo a dare un’occhiata alle novità moda uomo per la prossima stagione invernale oggetto dell’edizione di Pitti Immagine che ha appena aperto i battenti. In questo articolo andremo a curiosare tra gli stand di:

Blauer USA

I capi della collezione Blauer USA FW19 propongono un look dal carattere autentico e grintoso, reinterpretando il DNA americano del brand in chiave contemporanea e invernale

Per l’autunno-inverno 2019, Blauer USA presenta una gamma di capispalla in diversi materiali, che esprimono lo spirito del marchio in termini di ricerca stilistica, innovazione, attenzione al dettaglio e alla qualità. La collezione, nei toni del kaki, navy, verde militare, rosso, bianco sporco, lime e bordeaux, rinnova il legame tra Blauer USA e le sue origini legate alle uniformi delle forze dell’ordine americane.

Blauer Usa anticipazioni collezione uomo Autunno-Inverno 2019/20 Pitti 95

I capi in diverse lunghezze dall’impronta police, in taslan light impermeabile, riprendono le caratteristiche dei modelli originali – tasche, dettagli in pile e vestibilità classica – per un utilizzo urban. Il parka, ispirato alle spedizioni trans-antartiche, ha un aspetto sportivo grazie a dettagli riflettenti, rinforzi in taslan in contrasto colore, tasconi frontali oversize.

Blauer Usa anticipazioni collezione uomo Autunno-Inverno 2019/20 Pitti 95

Immancabili, infine, le giacche in pelle, che esplicitano appieno la natura di Blauer USA attraverso la sperimentazione, la scelta dei materiali e di nuovi trattamenti. La linea city comprende capi in pelle di agnello e di pecora trattata a mano, cerata o dall’aspetto vintage, per un look autentico e dalla forte personalità. Oltre al bomber, il quattro tasche e l’intramontabile giacca police da moto, sono proposti giubbotti in pelle imbottiti in piuma e in ovatta, adatti anche alle temperature più rigide.

Blauer Usa anticipazioni collezione uomo Autunno-Inverno 2019/20 Pitti 95

Sezione: I Play – Stand: 6 Localizzazione: Padiglione delle Ghiaia

www.blauerusa.com/it

MACKAGE

Alla vigilia del suo 20° anniversario, il brand canadese Mackage annuncia I suoi nuovi grandi progetti per il 2019, svelando la nuova collezione con una gigantesca istallazione di un iceberg all’interno del suo spazio a Pitti Immagine Uomo.

“Quest’anno ci siamo concentrati moltissimo sul nostro brand” afferma il co-fondatore di Mackage Eran Elfassy, annunciando che lui e la sua socia Elisa Dahan hanno lavorato strenuamente per modernizzare il logo e l’estetica del brand. “Tuttavia” aggiunge Elisa:”Questa per noi non è una rivoluzione, ma un’evoluzione”.

Per la Fall/Winter 19 il nuovo logo si ritrova ovunque nella collezione, anche se proposto in modo diverso nelle due linee che formano la collezione:

1 Nostalgic Revival: un omaggio all’artigianalità e all’arte sartoriale, capi curatissimi nei dettagli, nelle silhouette e nei  tessuti, realizzati in un’elegante palette di colori che richiama quelli dei gioielli. Qui il logo è discreto, cucito all’interno di cappotti in lana double face, pied de poule e piumini leggerissimi

Mackage collezione uomo autunno-inverno 2019/2020 Pitti Immagine 95

2 Raw Power gioca con la voglia di osare del brand, colori audaci e volumi over per un look energico, vibrante e giovane. Qui il nuovo logo è  in varie forme e dimensioni, esibito sul petto e sulle maniche dei piumini in tessuto tecnico con un tocco grafico, giocando sul revival della logomania degli anni 90.

Entrambe le linee sono mostrate in anteprima a Pitti Uomo attraverso una coinvolgente esperienza multisensoriale, inedita per Mackage.

 Elisa e Eran hanno costruito nello stand, ispirandosi ad una fotografia di un iceberg rovesciato del fotografo Alex Cornell, un gigantesco iceberg che si apre con differenti strati multisensoriali, trasportando I visitatori in un paesaggio di ghiaccio urbano, unico nel suo genere.

Mackage collezione uomo autunno-inverno 2019/2020 Pitti Immagine 95

Riferendosi poi all’immagine di Cornell dove l’iceberg è stato interpretato volutamente capovolto rivelandosi così in una realtà  nuova,  Elisa Dahan continua: “I capispalla sono pensati per essere lo strato più esterno, ma cosa succede al di sotto della superficie  è quello che definisce veramente chi siamo.

E aggiunge Eran :”in 20 anni, Mackage si è imposto come un brand leader nell’abbigliamento outerwear fashion e ora con il lancio globale del brand, è pronto per essere visto in una nuova luce”.

L’intera collezione Mackage Fall/Winter 19, uomo, donna e una mini capsule, dedicata allo sci hanno fatto il loro debutto stamattina nell’affascinante e caleidoscopica atmosfera di Pitti.

Sezione: I Play – Stand: 1 – Localizzazione: Area Monumentale Grotte

www.mackage.com/eu

TEN c

Paul Harvey e Alessandro Pungetti, ideatori, proprietari e designer di Ten c portano a Pitti i loro nuovi modelli sempre basati sulla filosofia di un prodotto di qualità dalla lunga vita puntando tutto sulle straordinarie caratteristiche del tessuto, OJJ – Original Japanese Jersey.  Realizzata in Giappone, la maglia in microfibra di nylon e poliestere è tagliata, cucita e tinta in capo in Italia

La collezione Autunno Inverno 19-20 di Ten c comprende cinque modelli iconici e quattro modelli nuovi di capi presentati nel tessuto OJJ.

I capispalla possono essere abbinati ai diversi interni, dando così la possibilità al cliente di creare la giacca che preferisce, in base al gusto personale e al clima.

Gli interni disponibili comprendono una serie di modelli con imbottiture in piuma a iniezione diretta – uno di questi è un modello Anorak reversibile e si può portare da solo nella mezza stagione –, una scelta di modelli in shearling e due nuovi Liner in ecological fur tinto in capo. La linea è completata da una serie di cappucci intercambiabili, realizzati negli stessi tessuti degli interni.

La collezione Ten c inverno 19-20 propone anche tre nuove giacche in OJJ con imbottitura in piuma ad iniezione diretta. In questa applicazione, l’Original Japanese Jersey non è più tinto in capo, ma lavato e poi sottoposto ad un trattamento con temperature estremamente alte,  in modo da ottenere la mano unica che contraddistingue i capi Ten c.

http://www.ten-c.it

Ten c ha ampliato l’offerta di Artic Down parka e della gamma di giubbotti ispirata a questo tema mantenendo il tessuto nylon Tactel tinto in capo dall’aspetto cotoniero ma aumentandone i pesi sia per un nuovo parka che per un nuovo giubbotto basic ed un gilet.

Una versione giapponese della classica stampa Austrian splinter sostituisce il camouflage per questa stagione. I due capispalla in tessuto gabardine si abbinano con tutti i modelli di interni.

I pezzi Ten c Mid Layer, che utilizzano l’imbottitura Primaloft adatta per le mezze stagioni, comprendono due modelli dalla linea essenziale e minimal e due nuovi modelli.

I pezzi Ten c Base Layer per l’inverno 19-20 sono disponibili in due tessuti di cotone.

Le felpe iconiche taglio Guernsey usano il classico tessuto in 100% cotone e i Double Sweat  sono felpe in cotone twin layer, che si avvicinano di più al mondo dei capispalla. Completa la gamma una felpa in ecological fur.

Sezione: Futuro Maschile – Stand: 53 – Localizzazione: Sala delle Nazioni

www.ten_c.it

PONY

PONY é l’acronimo di Product of New York, città dove nasce negli Anni ’70 per poi diventare la sneaker simbolo del mondo hip hop statunitense, dalle strade della Grande Mela agli Skate Park ed ai campi da basket della West Coast americana.

Uno dei simboli di quei primi decenni di grande fermento creativo e tecnico nel mondo delle sneaker è senza alcun dubbio la Slum Dunk, il modello che Pony ha lanciato come basketball shoes e divenuto subito un punto di riferimento per il mondo della street culture statunitense e le community internazionali di skaters. PONY all’interno della collezione FW ‘19 osa un modello Slum Dunk con stampa tartan, esplicitando così un’evidente tendenza al mondo fashion ed un suggerimento di stile evoluto. Una sneaker che aggiunge alla derivazione sportiva un make up di chiara ispirazione dandy.

PONY collezione uomo FW 2019/20 modello Slum Dunk con stampa tartan

Tutta la nuova collezione evolve in questo senso. Dalla City Wings, la Hi sneaker popolare tra gli NBA lovers e sviluppata nei colori iconici del brand, alle Pro 80 dall’evidente gusto retrò, alla classica Top Star rinnovata nei colori e nelle scelte dei materiali. Si aggiungono due assolute novità, le running shoes di Pony che mixano dettagli materici e combinazioni contemporary per veri sneaker addicted.

Sezione: I PlayStand: 16 – Localizzazione: PAD. CAVANIGLIA

pony.com

DRUMOHR

Il brand scozzese di maglieria di lusso affascina da sempre il jet set internazionale, spaziando dai reali agli attori sino agli imprenditori più prestigiosi come l’avvocato Gianni Agnelli che fece dell’originale motivo del “razor blade” un’icona alla quale fu presto dato il nome di “biscottino”. Il futuro prossimo di Drumohr, quello della collezione FW 19/20, è esposto in questi giorni presso la Sala dell’Arco in Fortezza da Basso. Ecco qualche immagine:

DRUMOHR FW 2019/20 Bomber in cashmere fantasia Razor-Blade effetto panno
DRUMOHR FW 2019/20 Bomber in cashmere fantasia Razor-Blade effetto panno
DRUMOHR FW 2019/20 Maglia girocollo in lana intarsia Color-Block in tre diverse tonalità
DRUMOHR FW 2019/20 Maglia girocollo in lana intarsia Color-Block in tre diverse tonalità
DRUMOHR FW 2019/20 Maglia girocollo in lana con particolare lavorazione a trecce in 6 diverse tonalità di colore
DRUMOHR FW 2019/20 Maglia girocollo in lana con particolare lavorazione a trecce in 6 diverse tonalità di colore

Sezione: I Play – Stand: 1 – Localizzazione: Area Monumentale – Sala dell’Arco

www.drumohr.com

MOA – Master of Arts

Il brand di fashion sneaker MOA Master of Arts è il simbolo più attuale della capacità creativa e imprenditoriale italiana. Un progetto nato da poche stagioni e già capace di imporsi nelle scelte di fashion addicted ed appassionati di sneaker di tutto il mondo. Lo sviluppo stilistico di MOA Master of Arts si accompagna ad un’evoluzione della proposta e delle tecniche di produzione, sempre più premium.

Oltre alle tennis ed alle courts tipiche del brand e best seller nelle versioni Disney, il brand propone dei nuovi modelli running all’interno della sua nuova collezione . La Master of Arts Futura, una delle novità più apprezzate dal mercato già nella stagione estiva 2019, viene proposta con nuovi make up e combinazioni di materiali di ricerca come mesh, suede, nubuk e neoprene. Con suola in Phyloon, un materiale ultralight usato per attività performance. Un modello di tecnologia avanzata simboleggiata dallo shank del brand in 3D applicato sul tallone. Di ispirazione futurista, un oggetto per amanti del design minimal ma con accenti fashion dettati dal mix colore. La Master of Arts Superfutura é una “Chunky Sneakers”. Design oversize, maxi suola ultralight e un inedito mix di materiali e colori a contrasto, ne fanno uno dei campioni di questo segmento.

MOA MASTER OF ARTS FW 2019/20 FUTURA
MOA MASTER OF ARTS FW 2019/20 FUTURA

L’evento di MOA a Pitti Uomo 95

Mercoledì 9 Gennaio dalle 11.30 il brand, presso la sua area espositiva nella Fortezza da Basso ( Padiglione Centrale Stand k20), avrà l’onore di ospitare alcuni campioni della squadra di volley Emma Villas Siena   e presentare insieme a loro l’esclusivo modello Futura Running, simbolo dell’anima sportiva del brand.

Sezione: L’Altro Uomo – Stand: 28 – Localizzazione: Arsenale – Piano Terra

www.moaconcept.com

Clicca per lasciare un commento

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply